"Disoccupati di lunga data", le opportunità di reinserimento del comune di Este

Il Comune di Este ha partecipato al bando della Regione Veneto che ha lo scopo di promuovere l'inclusione sociale e combattere la disoccupazione. Sarà pubblicato a breve, sul sito del Comune e presso il Centro per l'impiego, l'avviso per la selezione di 5 soggetti disoccupati da più di 12 anni

Comune di Este (foto Facebook di Renato Tuzza)

"L'amministrazione comunale è attenta a cogliere qualsiasi opportunità che possa contribuire ad avviare percorsi di inserimento lavorativo – dichiara l'assessore alla Politiche Sociali, Lucia Mulato -. Il progetto rappresenta un'occasione concreta di partecipazione alla vita del territorio per coloro che si trovano in grave difficoltà, innescando processi di inclusione sociale – spiega l'assessore -. Sarà data la possibilità a cinque disoccupati di lunga durata, selezionati con apposito avviso, di prestare servizio presso il comune di Este. Un aiuto concreto per riabilitarsi e reimmettersi nel mondo del lavoro acquisendo nuove abilità".

Il progetto

Il progetto, al secondo anno di sperimentazione, è finanziato dalla Regione Veneto con fondi del Fondo Sociale Europeo e del Fondo Straordinario di Solidarietà, oltre che dal Comune stesso. Le persone selezionate saranno inserite nell'ambito dei servizi bibliotecari e di custodia/vigilanza di impianti e attrezzature sportive, centri sociali, centri socio-assistenziali, educativi e culturali, luoghi pubblici, con contratti di sei mesi a 20 ore settimanali, assunti da cooperative sociali partners del progetto. In aggiunta, sono previsti anche pacchetti orari di colloqui di orientamento e ricerca attiva del lavoro, condotti in collaborazione con l'ente accreditato per la formazione, partner progettuale. Saranno impiegati 5 soggetti, disoccupati di lunga durata (da più di 12 anni), in varie condizioni di vulnerabilità, con assenza di qualsiasi ammortizzatore sociale o trattamento pensionistico in corso. E' necessario aver compiuto 30 anni, essere cittadini europei, residenti o domiciliati nel comune di Este e con indicatore ISEE inferiore o uguale a euro 13.000 e non essere beneficiari di altre misure di sostegno.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Pompa l'acqua per annaffiare il prato, donna muore folgorata nel giardino di casa

Torna su
PadovaOggi è in caricamento