Calcio, il maxischermo per Fermana-Padova non si farà: è polemica

L'assessore allo sport Diego Bonavina aveva già individuato piazza dei Signori per l'installazione, ma l'Osservatorio sulle manifestazioni sportive non ha dato il via libera

Ci aveva provato, Diego Bonavina. L'assessore allo Sport aveva chiesto (insieme all'amministrazione comunale) l'installazione di un maxischermo in piazza dei Signori, trovando addirittura uno sponsor pronto a coprire le spese. Ma l'Osservatorio per le Manifestazioni Sportive ha detto no.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le motivazioni

Motivo: non è una partita a rischio. Oltretutto sono ancora disponibili 700 biglietti riservati ai tifosi biancoscudati per la sfida che si disputerà domenica 22 allo stadio "Recchioni" di Fermo, quindi non essendoci problemi di ordine pubblico salta l'installazione del maxischermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento