Violenza sessuale su un allievo: Don Gino Temporin assolto per la seconda volta

Il prelato, ex rettore del seminario minore, è stato di nuovo scagionato per l'episodio che sarebbe avvenuto nel 2004 e che non ha mai convinto i giudici

Don Gino Temporin è stato nuovamente assolto. Con quella pronunciata giovedì, l’ex rettore del seminario è assolto dalla pesantissima accusa di violenza sessuale nei confronti di un suo allievo.

La vicenda

Il sacerdote ha affrontato per la seconda volta il giudizio della corte di appello di Venezia. La cassazione nel 2017 aveva annullato la sua assoluzione dei giudici di secondo grado. Il collegio è un uscito con un nuovo verdetto che ricalca quello dell’anno scorso: reato non commesso. Stando alla denuncia tutto sarebbe avvenuto nel 2004 e, nonostante la prescrizione, i giudici hanno assolto il prelato con formula piena. Il giovane che l’aveva accusato nel 2009 sarebbe stato affetto da malattia psichiatrica.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • 600 nuovi letti di ultima generazione per l'ospedale di Padova

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Solstizio d’estate, aperitivi, manifestazioni, cene sui Colli e sagre: il weekend a Padova

  • Una “concentrazione” d'oro: “I tre Forcellini” sbancano “Reazione a Catena”

Torna su
PadovaOggi è in caricamento