Violenza sessuale su un allievo: Don Gino Temporin assolto per la seconda volta

Il prelato, ex rettore del seminario minore, è stato di nuovo scagionato per l'episodio che sarebbe avvenuto nel 2004 e che non ha mai convinto i giudici

Don Gino Temporin è stato nuovamente assolto. Con quella pronunciata giovedì, l’ex rettore del seminario è assolto dalla pesantissima accusa di violenza sessuale nei confronti di un suo allievo.

La vicenda

Il sacerdote ha affrontato per la seconda volta il giudizio della corte di appello di Venezia. La cassazione nel 2017 aveva annullato la sua assoluzione dei giudici di secondo grado. Il collegio è un uscito con un nuovo verdetto che ricalca quello dell’anno scorso: reato non commesso. Stando alla denuncia tutto sarebbe avvenuto nel 2004 e, nonostante la prescrizione, i giudici hanno assolto il prelato con formula piena. Il giovane che l’aveva accusato nel 2009 sarebbe stato affetto da malattia psichiatrica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento