Lavori edilizi al parco Iris: il comune blocca il progetto per salvaguardare il verde pubblico

Il vicesindaco impone sei mesi di pausa al piano elaborato da Iris srl per l'ampliamento della English School e la costruzione di nuove unità abitative. La trattativa è in corso

Il comune ha momentaneamente fermato il piano di edificazione nel grande parco cittadino, per tutelare l'area verde e risolvere la trattativa in corso con Iris srl.

I LAVORI.

Dopo aver ottenuto i permessi edilizi dall'ex sindaco Massimo Bitonci nel 2016, la società Iris srl aveva elaborato un progetto che prevede la costruzione di una serie di residenze, nello specifico villette e appartamenti, nell'area del parco per dare alloggio agli insegnanti della English School di via Forcellini. Il piano comprende inoltre delle opere di ampliamento della stessa scuola, a cui verrebbero aggiunti due fabbricati e un parcheggio.

LA POSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE.

La battuta d'arresto è arrivata attraverso il vicesindaco Arturo Lorenzoni, che ha imposto uno stop di almeno sei mesi a causa della mancanza della convenzione attuativa che permetterebbe l'inizio del lavori. La pausa forzata, oltre a consentire di trovare una mediazione con la sociatà, riapre la discussione sul problema della cementificazione delle aree verdi, che l'amministrazione, soprattutto nel caso del parco Iris, vorrebbe invece salvaguardare. Se però il progetto immobiliare non dovesse vedere la luce, palazzo Moroni dovrebbe mettere a disposizione un'altra area comunale edificabile, o trovare degli immobili liberi, per la sistemazione dei docenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Coronavirus, la lettera del sindaco Giordani ai padovani

  • Emergenza Coronavirus: individuato il possibile paziente "zero"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento