Sui suoi libri hanno studiato generazioni di studenti, è morto il latinista Emilio Pianezzola

Il professore emerito di Letteratura latina all'università di Padova si è spento a 81 anni. La cerimonia dell’Alzabara si svolgerà lunedì 5 settembre, nel cortile antico di palazzo Bo 

Emilio Pianezzola

Lutto al Bo per la scomparsa del professore emerito di Letteratura latina dell'università di Padova, Emilio Pianezzola. Il latinista autore dei manuali su cui si sono formate generazioni di studenti si è spento all'età di 81 anni.

IL CORDOGLIO DEL RETTORE. "La scomparsa del professor Emilio Pianezzola - afferma il rettore dell’Università di Padova Rosario Rizzuto - è una grande perdita non solo per tutto l’Ateneo, ma per l’intero mondo della cultura italiana. Grande studioso, uno dei massimi latinisti del nostro Paese, persona perbene che ha legato la maggior parte della sua vita all’Università di Padova, dando lustro al nostro Ateneo. Ma il suo ricordo non si spegnerà: sui suoi testi hanno studiato, e continueranno a farlo, generazioni di studenti. Chi l’ha conosciuto non lo dimenticherà: come Rettore esprimo il forte cordoglio di tutta la Comunità accademica". La cerimonia dell’Alzabara si svolgerà lunedì 5 settembre, alle 11.30, nel cortile antico di palazzo Bo. 

BIOGRAFIA. Nato a Marostica (Vicenza) il 24 maggio 1935, è stato professore ordinario di Letteratura latina dal 1972 al 1974 nell'Università di Torino e dal 1974 in quella di di Padova. Ha coltivato interessi grammaticali e storico-linguistici, estesi alla filologia e alla critica testuale. Tradizione retorica e letteraria e condizionamenti ideologici della società romana hanno fornito motivazione e guida all'analisi stilistico-letteraria esercitata soprattutto nell'ambito della letteratura augustea, con incursioni in epoche cronologicamente distanti ma sempre significative per la storia della lingua latina.

ACCADEMIE E RICONOSCIMENTI. Pianezzola è stato socio effettivo dell'Accademia Galileiana di Padova, membro ordinario dell'Accademia Olimpica di Vicenza, membro del "Centro di studi ciceroniani" di Roma. È stato inoltre insignito della Medaglia d'oro dei Benemeriti della cultura e dell'arte nel 1995.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento