Boato nella notte: fanno esplodere lo sportello Postamat e fuggono con 30mila euro

È successo nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 gennaio a Saccolongo: i residenti, che hanno dato l'allarme al 112, hanno visto scappare a tutta velocità una Bmw

I rilievi dei carabinieri davanti allo sportello Postamat fatto saltare in aria a Saccolongo

Un boato fortissimo, di quelli capaci di svegliare un intero paese. E in pochi secondi il colpo va a segno: è caccia ai malviventi che hanno fatto saltare uno sportello Postamat scappando con 30mila euro.

Esplosione Postamat Saccolongo 2-2

I fatti

È successo alle ore 4 della notte tra venerdì 4 e sabato 5 gennaio a Saccolongo in via Colli Euganei 5: i banditi hanno usato dell'esplosivo per far saltare in aria lo sportello che eroga denaro, riuscendo a rubare i 30mila euro caricati per i prelievi e provocando gravi danni anche all'interno dell'ufficio postale. Per poi scappare a tutta velocità: i residenti che hanno dato l'allarme al 112 - coi carabinieri di Selvazzano Dentro e del Norm di Padova prontamente accorsi sul posto insieme al personale della sezione rilievi del nucleo investigativo del comando provinciale per gli accertamenti tecnici - hanno infatti raccontato di aver visto i malviventi fuggire a bordo di una Bmw, senza però fornire ulteriori elementi relativi ai componenti della banda. In corso le indagini, con i militari dell'Arma che visioneranno i filmati delle telecamere di videosorveglianza per ricostruire l'accaduto.

Esplosione Postamat Saccolongo 3-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento