Famiglia intossicata dal monossido di carbonio a Battaglia Terme

Padre, madre e figlio minorenne martedì sera sono stati portati all'ospedale di Monselice per i dovuti accertamenti, alla base forse il malfunzionamento della caldaia nella loro abitazione di via Volta 12

Ambulanza

Momenti di paura nella tarda serata di martedì a Battaglia Terme dove un'intera famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio all'interno della propria abitazione.

FORSE UN GUASTO ALLA CALDAIA. Padre 52enne, madre 32enne e il figlio minorenne sono stati portati all'ospedale di Monselice per tutti gli accertamenti del caso. Alla base dello sprigionamento di monossido forse il malfunzionamento della caldaia nella loro abitazione di via Volta 12. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento