Famiglia intossicata dal monossido di carbonio a Battaglia Terme

Padre, madre e figlio minorenne martedì sera sono stati portati all'ospedale di Monselice per i dovuti accertamenti, alla base forse il malfunzionamento della caldaia nella loro abitazione di via Volta 12

Ambulanza

Momenti di paura nella tarda serata di martedì a Battaglia Terme dove un'intera famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio all'interno della propria abitazione.

FORSE UN GUASTO ALLA CALDAIA. Padre 52enne, madre 32enne e il figlio minorenne sono stati portati all'ospedale di Monselice per tutti gli accertamenti del caso. Alla base dello sprigionamento di monossido forse il malfunzionamento della caldaia nella loro abitazione di via Volta 12. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

  • Un risultato storico: l'Università di Padova è la migliore d'Italia

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Deraglia il Tram al capolinea della Guizza: ferito l'autista, contusi i passeggeri

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Mezzo pesante in fiamme lungo l'autostrada: A13 chiusa tra Boara e Monselice, code

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

Torna su
PadovaOggi è in caricamento