Torna la festa della transumanza, a San Pietro in Gu centinaia di capi di bestiame

Partenza da Lusiana, sosta a Marostica e arrivo nel Padovano: 140 gli animali che sono partiti dalla montagna per arrivare in pianura

Torna a San Pietro in Gu la festa della transumanza. Una tradizione che si ripete da ormai molti anni e che è giunta alla quindicesima edizione.

LA FESTA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

140 i capi di bestiame che sono partiti da Lusiana con sosta a Marostica e arrivo nel Padovano: 42 chilometri, dieci ore di cammino per gli animali, le mucche e i vitellini. Una festa per tutto il paese che richiama centinaia di persone. Presenti anche il sindaco Gabriella Bassi, l'assessore regionale Giuseppe Pan e il consigliere regionale Luciano Sandonà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento