Festa Fiom: 20enne minacciato con un macete, si cerca l'aggressore

Il fatto è successo venerdì sera intorno alle 19.00 in via Sarpi, a Padova. Il ragazzo aggredito ha subito una testata ed è stato ricoverato in ospedale. A dare la notizia Il Mattino di Padova

Il parco delle Mura in via Sarpi, luogo dell'aggressione

Quella di venerdì doveva essere una piacevole serata per Andrea Pittarello, 20 anni, ma si è trasformata in una brutta avventura. Il giovane si era recato in via Sarpi, a Padova, per partecipare alla festa della Fiom. Intorno alle 19 si trovava all'ingresso della festa quando è stato colpito con una testata e minacciato con un macete da un uomo con i capelli scuri e un'età tra i 35-40 anni.

Il ragazzo è stato ricoverato in ospedale. L'aggressore invece è riuscito a fuggire. I carabinieri della Compagnia di Padova lo stanno cercando. Probabilmente è stato il volume della musica troppo alto a far perdere la testa all'uomo dai capelli scuri che è uscito di casa armato di un grosso coltello ed ha aggredito la sua giovane vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Coronavirus, la lettera del sindaco Giordani ai padovani

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, individuato il possibile "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento