Venerdì parte la Fiera delle Parole: Solisti Veneti in concerto per il maestro Scimone

Nove appuntamenti, da venerdì a domenica, punteggiano la prima settimana dell’edizione euganea de La Fiera delle Parole, promossa dai Comuni di Montegrotto e Abano Terme e organizzata da Cuore di Carta

Mario Tozzi, Maria Rita Parsi, Rosanna Lambertucci, Carla Vistarini e Mita Medici. E un ricordo in musica del maestro Claudio Scimone. Nove appuntamenti, da venerdì a domenica, punteggiano la prima settimana dell’edizione euganea de La Fiera delle Parole, promossa dai Comuni di Montegrotto e Abano Terme e organizzata da Cuore di Carta. "C’è tutta l’emozione di chi ritorna in un luogo dove è stato bene e al quale è legato da tanti ricordi» racconta Bruna Coscia, direttrice artistica del festival, che dopo l’edizione alle Terme, che chiuderà il 30 settembre, si sposterà a Padova dal 2 al 7 ottobre. «In questo primo fine settimana di appuntamenti – continua Coscia – non potevamo non ricordare il maestro Claudio Scimone, un grande amico che non ha mai fatto mancare la sua musica in tante edizioni della Fiera". Sarà l’Ensemble de’ I Solisti Veneti a celebrare il suo storico direttore – domenica alle 21, nel duomo di Montegrotto – con le note di Vivaldi, Albioni, Mozart, Bonporti, Locatelli, Braga, Pasculli.

Fiera delle Parole

"Montegrotto Terme – dichiara il sindaco Riccardo Mortandello – è lieta di ospitare per la terza volta la grande kermesse della Fiera delle Parole. Si tratta per noi di un’importante occasione di crescita culturale, di attrazione turistica e di valorizzazione delle strutture, pubbliche e private, del nostro territorio. La manifestazione fa parte di una serie di iniziative - dalla Notte bianca al quadrato alla riproposizione della Leggenda di Berta, solo per citare le ultime - che l’amministrazione comunale sta proponendo con lo scopo di rendere sempre più attrattiva Montegrotto Terme, in sinergia anche con gli altri comuni della destinazione turistica Terme e Colli con i quali stiamo costruendo il rilancio del nostro territorio. Siamo felici di tornare ad accogliere La Fiera delle Parole – spiega il sindaco di Abano Terme Federico Barbierato – con un programma di appuntamenti dedicato nello specifico allo stare bene: un tema particolarmente in linea con la vocazione e le grandi qualità del nostro territorio". Il primo appuntamento aponense dell’edizione 2018 del festival è quello di domenica 16 settembre alle 17 all’hotel Il tempio del benessere con Rosanna Lambertucci e l’anticipazione del suo nuovo libro La nuova dieta 4 più 1 - 4 più 1 (Mondadori).

L'inaugurazione

Ad inaugurare la Fiera, venerdì alle 21 in piazza Primo Maggio (in caso di maltempo al Palaberta) sarà Mario Tozzi con L’Italia intatta (Mondadori). Una riflessione tra due Paesi: quello meraviglioso dei grandi siti archeologici, delle innumerevoli città d’arte e delle terme monumentali e quello sfigurato, che in Europa vanta il triste primato del più alto consumo di suolo, e dove l’inestimabile patrimonio naturale e culturale viene sfregiato, distrutto o svenduto.

Il programma

Tra i molti incontri in calendario, promette di regalare tante emozioni quello di domenica alle 19 all’hotel Millepini con Carla Vistarini, celebre paroliera – fra gli altri – di Mina, Ornella Vanoni e Mia Martini – che presenterà il suo Se ricordi il mio nome (Corbaccio) assieme a Mita Medici. attrice, cantante, ex “ragazza del Piper”, icona degli anni Settanta. Un incontro speciale per rivivere insieme lo spirito immortale di quegli anni con parole, musica e immagini. Tre gli appuntamenti in programma sabato: alle 17 al Grand Hotel Terme sarà protagonista la scrittura poetica e struggente di Giuseppe Lupo con il suo Gli anni del nostro incanto (Marsilio), romanzo che racconta l’Italia del boom e degli Anni di piombo, celebrato con il premio Viareggio Rèpaci 2018. A dialogare con l’autore il giornalista Nicolò Menniti Ippolito. Alle 18.30 all’hotel Millepini Maria Rita Parsi racconta gli adolescenti della Generazione H (Piemme), con una serie di consigli su come maneggiare questi sconosciuti che vivono perennemente con gli occhi su uno schermo, connessi all'universo ma apparentemente sconnessi dalla realtà. Alle 21 in piazza Primo Maggio (in caso di maltempo all’hotel Millepini) la presentazione del nuovo romanzo di Giancarlo Marinelli Il silenzio di averti accanto (La nave di Teseo): la storia di due fratelli, di una famiglia e di un intero paese che dal 1916 arriva ai giorni nostri. Nella settimana dal 17 al 23 settembre sono in arrivo molti nuovi ospiti: tra questi Tiziana Ferrario, Adriano Sofri, Mauro Corona, Tiziano Scarpa, Gianni Barbacetto, Paola Maugeri e tanti altri. Il programma completo è disponibile sul sito lafieradelleparole.it e sui profili social del festival, dove sono costantemente aggiornate eventuali variazioni al programma.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assolto il maresciallo Marco Pegoraro. La madre di Mauro Guerra: «Un processo farsa, era tutto già scritto»

  • Cronaca

    Il Comune di Padova allerta: «Previsti fiocchi in città, parte il piano neve»

  • Cronaca

    Si surriscalda materiale isolante di una canna fumaria, va a fuoco tetto di un'abitazione

  • Cronaca

    Mettono l'annuncio di affitto di un appartamento su internet: prendono 150 euro e fuggono

I più letti della settimana

  • Studente 17enne muore sotto ai ferri: la tragedia dopo l'operazione tanto attesa

  • Meteo, arriva la conferma: dichiarato lo stato di attenzione per neve e gelate

  • Tremenda carambola, ferite madre e figlia: la piccola di pochi mesi è in gravi condizioni

  • Tragedia nella notte: muore a 22 anni dopo essere finito con l'automobile nel fosso

  • Aldi arriva a Monselice: apre sotto le mura nuovo punto vendita in provincia di Padova

  • Meteo, forse questa volta ci siamo: nevicate in arrivo anche a Padova e provincia?

Torna su
PadovaOggi è in caricamento