Lara, da Urbana al grande schermo con Gassmann e Cortellesi

La giovane attrice padovana è Matilde in "Gli ultimi saranno ultimi", il film di Massimiliano Bruno, uscito nelle sale cinematografiche giovedì scorso

Lara Balbo (fonte Facebook)

Si chiama Lara Balbo, ha 27 anni e viene da Urbana. È lei Matilde nel film di Massimiliano Bruno "Gli ultimi sarano ultimi", con Paola Cortellesi e Alessandro Gassmann. Un debutto sul grande schermo di tutto rispetto, per la giovane attrice padovana, che, nella pellicola, interpreta una ragazza giovane ed ingenua, assunta nell'azienda dove lavora anche Luciana (Paola Cortellesi).

LARA BALBO. Lara, nata a Legnago, ma residente ad Urbana, dopo essersi diplomata al liceo linguistico, ha lasciato il Padovano per dedicarsi alla recitazione. Si è trasferita a Roma, dove ha frequentato la Act Multimedia di Cinecittà, per poi prendere parte a rappresentazioni tetrali, anche con Gigi Proietti. Dopo tanto teatro, a 27 anni, è arrivata anche la prima esperienza cinematografica. Il film è uscito nelle sale giovedì scorso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento