I "furbetti dei rifiuti" finiscono su Facebook: la denuncia social arriva dal Comune

Il Comune di Cadoneghe ha deciso di combattere la piaga dell'abbandono dei rifiuti pubblicando sulla propria pagina ufficiale i fotogrammi di alcuni trasgressori, immortalati dalle telecamere di videosorveglianza

Uno dei "furbetti dei rifiuti" (foto Comune di Cadoneghe)

Una sorta di "gogna mediatica". Di quelle che, in quest'epoca, rischiano di funzionare più di molte altre: il Comune di Cadoneghe ha deciso di contrastare i "furbetti dei rifiuti" pubblicando sulla propria pagina Facebook alcuni fotogrammi di trasgressori immortalati mentre abbandonano la propria immondizia non conferendola a dovere.

La denuncia social

Il tutto accade in via Manin. Questo il messaggio che sul post accompagnava le varie foto: "Ancora una volta incivili in azione sul versante rifiuti. Ancora una volta in via Manin dove è stato da poco ripristinato il press container. Le telecamere installate proprio per controllare chi abbandona i rifiuti hanno ritratto alcuni di questi gesti notturni e diurni. Presto gli autori verranno sanzionati. Pubblichiamo alcune foto chiedendo ancora una volta #rispetto ed #educazione".

Abbandono rifiuti Cadoneghe 2-2-2Abbandono rifiuti Cadoneghe 3-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento