Divise logore, la denuncia del sindacato di polizia: «Pessima immagine per la città»

Pubblichiamo una nota stampa da parte di Fsp-Federazione Sindacale di Polizia in merito alle condizioni del vestiario degli agenti, con poche sostituzioni e taglie errate

Una delle immagini diffuse dal sindacato Fsp

Di seguito il testo del comunicato diffuso dall'organizzazione sindacale.

Pochi capi e taglie sbagliate

«La fotografia del personale di polizia in servizio nella provincia di Padova lo vede utilizzare in servizio vestiario insufficiente e ormai vecchio» la cusa sarebbe la mancanza di nuovi rifornimenti: «Anche quest’anno l’assegnazione dei nuovi capi non ha purtroppo soddisfatto le reali esigenze in quanto, come altre volte, il vestiario è stato inviato disassortito nelle taglie e in quantità comunque Insufficiente». Senza contare, a detta del sindacato, la difficoltà nel sostituire le divise danneggiate. Pare che le richieste da parte dei diretti interessati non siano mancate verso l'amministrazione, restando «Purtroppo di fatto inascoltate. Non si può più tollerare che nel 2019 la polizia di un paese europeo e industrializzato come il nostro sia costretta suo malgrado a operare con divise logore e rattoppate e comunque non degne neppure di un paese del terzo mondo».

Immagine lesa

La situazione riguarda tutti i comparti: «Biglietto da visita per la città di Padova di questa difficile e sgradevole situazione, la polizia ferroviaria nonostante la visibilità legata all’altissimo afflusso di turisti e passeggeri è costretta ad indossare divise logore e stracciate a discapito dell’immagine che la polizia stessa dovrebbe dare al Paese. Immagine inevitabilmente compromessa anche fuori dai confini nazionali a causa dell’inerzia o della scarsa sensibilità mostrata da una parte dell’amministrazione al problema».

Soluzione immediata

La richiesta è chiara e concisa: «Auspichiamo che al problema voglia darsi dovuta e rapida soluzione» si legge nella nota stampa «così da alleviare se possibile almeno da questo punto di vista il difficile lavoro dei tanti uomini e delle tante donne che quotidianamente devono vigilare sulla sicurezza della città».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento