Fuga rocambolesca dopo il furto al negozio: ladro placcato dai dipendenti in strada

Sono stati gli addetti e il direttore del punto vendita a fermare un marocchino, forse ubriaco, complice di un connazionale che ha rubato una borsa di spesa. L'altro è ricercato

É stato arrestato uno dei due criminali che giovedì sera hanno visto sfumare per un soffio il loro furto a un supermercato. La resistenza mostrata nei confronti di un dipendente ha però aggravato la sua posizione.

Il colpo

Erano le 21 quando all'ingresso del Conad di via Facciolati è successo un parapiglia. Uno straniero, con tutta probabilità nordafricano, è entrato nel negozio, ha girato tra gli scaffali e riempito di merce una borsa. Poi ha ben pensato di non fare la fila alla cassa, ma di provare a uscire dal lato dell'entrata, dove però è installato un tornello che si apre solo dall'esterno. Il motivo del gesto è presto spiegato: quell'uomo era un aspirante ladro e ad aspettarlo aveva un complice.

La fuga

Proprio quest'ultimo, che lo ha aspettato sulla porta, avvicinandosi al tornello ha di fatto liberato il compagno prima di scappare insieme a lui. Quello che da dentro il negozio ha trafugato circa 30 euro di merce ha passato la borsa della spesa al collega e poi si sono divisi. L'autore materiale del furto è riuscito a dileguarsi, mentre all'inseguimento del complice si sono lanciati alcuni dipendenti del supermarket. La fuga è durata poco, interrotta da un passante che ha dato una mano a placcarlo.

L'arresto

Nel bloccarlo è volato qualche spintone, che lo straniero ha rifilato a un addetto del Conad per non essere preso. Nulla di grave, ma sufficiente a compromettere la sua posizione. Una volta riportato davanti al negozio sono stati chiamati i carabinieri, intervenuti con una pattuglia del Norm. Pare che l'uomo, arrestato per rapina impropria, fosse alterato dall'alcol. Ora si cerca il complice del 44enne.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vandalo delle auto, l'incubo è finito? Arrestato dopo l'ennesimo colpo, era già stato scoperto

  • Cronaca

    Un male incurabile uccide Giacomo a soli nove anni: era l'erede della ditta Omas

  • Cronaca

    Neve in tutta la provincia: disagi limitati, spargisale in azione, prudenza alla guida

  • Incidenti stradali

    Scontro inevitabile causa mancata precedenza: conducente trasportato all’ospedale

I più letti della settimana

  • Neve in arrivo a Padova e provincia, arriva la conferma: le previsioni del tempo aggiornate

  • Un male incurabile uccide Giacomo a soli nove anni: era l'erede della ditta Omas

  • De Leo-Tindaci, il mistero delle foto a 14 anni dall'incidente. La famiglia di Mattia vuole la verità

  • Uomo cerca di dare fuoco alle pompe di benzina: tragedia sfiorata a Chiesanuova

  • Esce col carrello stracolmo di merce, ma senza pagare: 27enne pizzicata e denunciata

  • Non torna dalla passeggiata: era morto nel suo campo, stroncato da un malore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento