L'addio a Emanuele Vezù, imprenditore suicida. Cinquecento persone al funerale

Grande partecipazione alla cerimonia per dare l'ultimo saluto all'imprenditore cinquantaseienne, padre di due figli, deceduto martedì nella sua azienda di Vigonza

I funerali si sono svolti giovedì pomeriggio alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Santa Caterina da Siena, nel quartiere Ponte di Brenta, poco lontano dall'abitazione della famiglia.

La cerimonia

A due giorni dal tragico ritrovamento dell'uomo che si è tolto la vita nella sede di Italservice, ditta che dirigeva da circa vent'anni, più di cinquecento persone hanno voluto porgere l'ultimo saluto a Emanuele. In prima fila la compagna Elena e i due figli Gregorio e Giovanna, di 18 e 16 anni, oltre all'assessore allo sport del comune di Padova, Diego Bonavina, e al sindaco di Vigonza, Innocente Marangon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Sparatoria in stazione, vigile urbano esplode colpi di pistola per bloccare un ladro

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

  • Perde il controllo dell'auto e falcia un pedone: ventenne grave, ferito anche il conducente

Torna su
PadovaOggi è in caricamento