Studentesse 17enni sorprese nel negozio a rubare biancheria e cosmetici: denunciate

Le due ragazzine avevano manomesso il sistema anti taccheggio, provando a eludere la sorveglianza del centro commerciale che le ha bloccate dopo aver allertato i carabinieri

Hanno prima staccato il sistema anti taccheggio dalla biancheria intima, tentando poi di uscire dal centro commerciale senza farsi sorprendere. Ad aspettarle c’era la vigilanza che ha chiamato le forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciate minorenne

Martedì attorno alle 13.30 nel nuovo comune di Borgo Veneto in via Vallesella al negozio O.V.S. del centro commerciale “Megliadino” sono state denunciate per furto aggravato due studentesse 17enni, una residente a Cologna Veneta, l'altra a Noventa Vicentina, perché avevano tentato di rubare biancheria e cosmetici per un valore di circa 80 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita al negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • Il professor Basso: «Neppure durante la peste si è chiuso tutto. E morì metà popolazione»

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

Torna su
PadovaOggi è in caricamento