Rubano bici a un 14enne e lo minacciano con pistola: 3 arresti

Tentano di rubare la bici a un ragazzino di 14 anni puntandogli una pistola per minacciarlo. I tre protagonisti della rapina sono stati arrestati subito dai carabinieri

Carabinieri

Bloccano ragazzino di 14 anni per rubargli la bici e lo minacciano con una pistola. E'accaduto ieri pomeriggio in ia Tiziano Aspetti nel quartiere Arcella, davanti al Bingo. Protagonisti della rapina sono tre tunisini, uno dei quali è già finito in manette grazie al pronto intervento dei carabinieri. I tre stranieri di origine nord africana hanno avvicinato l'adolescente costringendolo a lasciare il mezzo.

Il quattordicenne ha tentato di resistere ma è spuntata la pistola e così ha dovuto cedere. Avvisati i genitori è scattata la denuncia e la caccia all'uomo che ha portato ad un primo esito positivo con l'individuazione di uno dei tre tunisini in un bar della zona San Carlo frequentato da immigrati, con la bicicletta di cui non ha saputo spiegare la provenienza. L'uomo è H. O. un 20enne, arrestato per concorso in rapina, mentre si allontavana verso via Zanchi.

Dopo la restituzione della bicicletta (una Bmx griffata Decathlon) al legittimo proprietario, proseguono le indagini degli uomini capitani da Angelo Maria Pisciotta, volte a identificare e fermare i complici del rapinatore.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento