Ladro di biciclette rincorso per strada: bottigliate in faccia al proprietario derubato

Ha rincorso l'uomo che gli ha rubato la bicicletta e una volta raggiunto è stato colpito in pieno volto da una bottigliata che gli ha causato un trauma cranico. Ne avrà per dieci giorni

Brutta avventura per un 59enne di Piove di Sacco, vittima della furia di un rapinatore che gli ha procurato un trauma cranico. Solo l'immediato intervento di una pattuglia ha permesso di bloccare l'aggressore e di assicurarlo alla giustizia.

Il furto

Il ladro, il 43enne D.E. anche lui residente nella cittadina del Piovese, è stato visto dal proprietario della bicicletta che aveva appena rubato in via Valeri ed è stato rincorso fino in via Cavour. Una volta raggiunto e messo alle strette, l'uomo ha reagito sferrando una bottigliata sul volto del 59enne che è caduto a terra.

L'arresto

I carabinieri si sono precipitati in strada per soccorrere la vittima e bloccare l'aggressore, che è stato immobilizzato e ammanettato. Per lui è scattata la denuncia per i reati di rapina aggravata e lesioni personali aggravate e si trova ora nel carcere di Padova. Il proprietario della bicicletta invece è stato soccorso sul posto dal personale del 118 e accompagnato al pronto soccorso. La diagnosi parla di un trauma cranico e di una contusione della mandibola sinistra che guariranno in 10 giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento