Furto chiesa di Santa Lucia, uomo a terra per un malore: forse il ladro

Il rettore del luogo di culto ha segnalato un soggetto molesto, forse tossicodipendente. L'uomo gli ha anche rubato il portafogli. Poco dopo un soggetto rispondente alla descrizione è stato trovato in via Valeri

I carabinieri sono intervenuti, nella tarda mattinata di lunedì, in via Santa Lucia a Padova, su segnalazione del rettore dell'omonima chiesa. Il sacerdote ha riferito di una persona, probabilmente un tossicodipendente, che disturbava all'interno del luogo di culto. 

PRETE DERUBATO. All'arrivo dei militari, il prelato ha inoltre raccontato che lo stesso individuo lo aveva derubato del portafogli, contenente 25 euro.

"UN UOMO A TERRA". Circa un'ora dopo, una cittadina ha chiamato il 112 per segnalare un uomo steso a terra in via Valeri. Sul posto è stato richiesto l'intervento anche del Suem 118. Il soggetto, identificato in un 49enne con diversi precedenti a carico, sembrerebbe corrispondere alla descrizione del ladro fornita dal rettore: alto circa un metro e settanta, capelli castani, vestito di jeans e felpa nera, scappato in direzione del centro.

FORSE LA STESSA PERSONA. L'uomo è stato trovato sdraiato a terra. Secondo i primi accertamenti sanitari pare che il malore sia stato causato dai problemi di tossicodipendenza. Sono in corso le indagini per accertare se i due episodi siano o meno correlati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto. Zaia «Pronti a misure drastiche»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento