Furto di pc e hard disk: rubati i dati dei risparmiatori in causa con Popolare di Vicenza

Si tratta di supporti al cui interno erano contenuti importanti documenti che riguardano persone che hanno subito un danno economico dopo il fallimento degli istituti bancari

Ladri in azione mercoledì pomeriggio a Tombolo nell’Alta Padovana dov’è stata presa di mira l’associazione "Ezzelino III Da Onara Giustizia Risparmiatori” con la sede in via Barison. Qualcuno ha scassinato la porta d’ingresso portandosi via un personal computer, un hard disk esterno e sei chiavette usb. Si tratta di supporti informatici al cui interno erano contenuti importanti documenti che riguardano persone che hanno subito un danno economico dopo il fallimento degli istituti bancari Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

A chiamare i carabinieri e denunciare quello che a tutti gli effetti sembra un furto mirato è stato Patrizio Miatello, presidente dell’associazione. «Sono entrati da una porta e hanno rubato solo il computer e le chiavette. Ha tutta l’impressione di essere un colpo mirato per rubare importante documentazione riguardante le richieste di risarcimento dopo il fallimento dei due istituti di credito». Sul fatto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Cittadella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento