Colpo al distributore: forzata la cassaforte, si spera nell'aiuto delle telecamere

Ancora una volta una pompa di benzina è stato preso di mira dai ladri: nonostante si trovi lungo una un'arteria trafficatissima, il furto è stato scoperto solo il giorno dopo

Il distributore assaltato dai ladri lungo la sr308

Colpo notturno in un distributore dell'Alta, dove sono scomparsi i contanti custoditi in una cassaforte.

Amara scoperta

Per cercare di identificare i colpevoli, che al momento non si sa se siano una banda o un solo malvivente, stanno indagando i carabinieri di Campodarsego. A sporgere denuncia contro ignoti è stato il gestore della pompa di benzina Tamoil lungo la regionale 308, al chilometro 57 nel territorio di Borgoricco. Nel primo pomeriggio di lunedì, alla riapertura dopo la chiusura domenicale, il titolare si è reso conto che la cassaforte accanto alla cassa automatica era stata forzata.

Danni e soldi spariti

Secondo le prime indiscrezioni il furto risalirebbe alla notte tra domenica e lunedì, ma un contributo fondamentale potrebbe arrivare dal sistema di videosorveglianza sia del distributore che in zona. Quel che è certo è che sono stati sottratti tutti i contanti disponibili: la somma esatta è ancora in fase di quantificazione, come pure l'entità del danno alla struttura. Raccolta la denuncia, i militari hanno avviato le indagini.

Tanti precedenti, dalle rapine ai furti bizzarri

Negli ultimi mesi sono stati diversi gli episodi di cronaca che hanno coinvolto le pompe di benzina. Il 2 ottobre il giovane gestore di un distributore di Este era stato rapinato, come pochi giorni prima era accaduto a Piove di Sacco. L'episodio più curioso si è verificato proprio nell'Alta, dove il 1 ottobre a Campodarsego era stata rubata l'auto di un cliente lasciata incustodita pochi secondi dopo il rifornimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento