Azienda agricola nel mirino dei ladri, secondo colpo a segno in pochi giorni

Una ditta con sede nella campagna tra Altichiero e Pontevigodarzere è stata depredata nella notte tra giovedì e venerdì. Da un magazzino è sparito materiale per un migliaio di euro

La strada di accesso all'azienda agricola Al Giglio

Hanno puntato a una serie di capannoni in una zona piuttosto isolata, approfittando del favore della notte. E non è successo una ma ben due vote nell'arco di pochi giorni.

Il furto

Sembra una maledizione quella che aleggia su via Rienza, arteria che congiunge Altichiero con il capolinea Nord del tram. L'azienda agricola Al Giglio, che produce prodotti per vivai, ha ricevuto due sgradite visite negli ultimi tempi. L'ultima risale alla notte tra giovedì e venerdì quando all'1.30 il sistema di allarme ha segnalato un'intrusione. Sul posto si sono precipitati gli agenti della Squadra volante che hanno riscontrato il passaggio dei ladri e l'ammanco di diversi materiali. I banditi hanno tagliato la rete metallica esterna e forzato l'ingresso di un magazzino, rubando attrezzi per un valore di circa mille euro, a cui si aggiunge il danno alla struttura.

I precedenti

Resta da chiarire quante persone abbiano agito, anche se si pensa che siano almeno due e che siano arrivate e fuggite a bordo di un'auto. Pochi giorni prima si è verificato un furto analogo ai danni della stessa ditta. Quel punto di via Rienza è balzato alle cronache a fine febbraio anche per un fatto drammatico. La notte del 19 febbraio un'accidentale fuga di gas aveva provocato una forte esplosione radendo al suolo una villetta che sorgeva davanti all'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • Sorpresa dalle previsioni meteo: neve in arrivo anche a Padova e provincia?

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

  • Un corpo riaffiora dal canale. Il deambulatore abbandonato prima della tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento