Ancora un furto in patronato: non si accontentano dei soldi, sparisce anche il cibo

Ladri in azione nella notte tra sabato e domenica nell'Alta Padovana dove è stato svaligiato l'oratorio di Campo San Martino. I carabinieri stanno tentando di risalire ai responsabili

La sede del patronato presa di mira dai ladri

Domenica amara per i volontari dell'associazione Noi di Campo San Martino, che gestiscono il locale patronato di via Brenta a pochi passi dalla chiesa. In mattinata hanno scoperto che la sede era stata visitata dai ladri.

Gli accertamenti

La scoperta risale al mattino quando sul posto sono arrivate le prime persone per dare inizio alle consuete attività. I segni di scasso erano evidenti sulla porta l'ingresso e sono stati accertati anche dai carabinieri di Piazzola sul Brenta giunti sul posto in pochi minuti. Gli inquirenti hanno ricostruito l'accaduto, scoprendo come ignoti nel corso della notte si fossero introdotti nella struttura cercando qualcosa di valore. Hanno trovato solo 200 euro in contanti e si sono quindi concentrati sulle poche scorte di alimenti, rubando qualche confezione di cibo e qualche bottiglia prima di sparire. Al termine del sopralluogo sono cominciate le analisi per cercare di risalire agli autori del furto e in questo senso importanti saranno le telecamere delle zone circostanti, che in queste ore stanno visionando.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento