Casa svaligiata: spariscono le opere d'arte. L'ombra del furto su commissione

Suscita più di qualche dubbio il furto messo a segno nell'estense ai danni di una pensionata. I banditi non hanno lasciato segni di effrazione e hanno rubato dei beni storici

L'incubo di ogni vacanziere lunedì è diventato realtà per una 70enne di Este. Al rientro dalle ferie si è trovata la casa svaligiata, ma a mancare era qualcosa di davvero particolare.

Il bottino

Sono spariti diversi gioielli in oro, ma soprattutto non c'è più traccia di una statua in marmo alta un metro e mezzo e di due icone lignee raffiguranti la Madonna e San Giorgio che uccide il drago. Opere d'arte antiche e di pregio, sottoposte al vincolo della soprintendenza per le Belle Arti. Elementi peraltro non semplici da portare via, viste la mole e il peso della sola statua marmorea.

I sospetti

Assai difficile dunque che si trattasse di ladri in cerca di spiccioli e gioielli da arraffare. É poco credibile che si siano trovati davanti quegli oggetti e siano riusciti a trafugarli senza un piano ben organizzato. Potrebbe dunque trattarsi di un furto su commissione: stanno cercando di capirlo i carabinieri, allertati dalla 70enne lunedì pomeriggio al rientro da due settimane di vacanza.

Le indagini

Il sopralluogo nell'appartamento di via Settabile ha sollevato una serie di dubbi. Porte e finestre non presentano alcun segno di effrazione. A meno che non fosse stato dimenticato un vano aperto, cosa piuttosto improbabile, resta da capire come siano riusciti a entrare e quando. Le opere d'arte, il cui valore è ancora in fase di quantificazione, hanno indirizzato le indagini anche sulla pista del mercato clandestino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento