Borgoricco, scopre i ladri in casa: legato mani e piedi

Un cinese residente in via Desman, al rientro a casa oggi ha trovato dei connazionali che gli stavano svaligiando l'abitazione. Immobilizzato con del nastro isolante, i ladri se ne sono andati con 250 euro e un cellulare

Appena liberatosi, il cinese ha allertato i carabinieri

Torna a casa e si trova a tu per tu coi ladri. È successo oggi, alle 10 in via Desman a Borgoricco.

LEGATO MANI E PIEDI. Protagonista un cinese che, di ritorno nel proprio appartamento, si è trovato di fronte una banda di tre connazionali che gli stavano svaligiando casa. Per immobilizzarlo, i rapinatori lo hanno legato mani e piedi con del nastro isolante. Prima della fuga si sono impossessati di 250 euro in contanti e di un cellulare.

LE INDAGINI. Una volta riuscito a liberarsi, il cinese ha avvertito i carabinieri, che ora indagano sul caso. Secondo i primi riscontri, per gli inquirenti il fatto non sarebbe collegato alla rapina di ieri, sempre ad opera di una banda di cinesi, al bar "Alla stazione" di San Martino di Lupari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento