Furto alla sala scommesse: i banditi abbandonano la refurtiva nel cantiere

Ignoti sono entrati in azione la notte tra domenica e lunedì in un esercizio commerciale di Camin, rubando un cambiamonete. L'oggetto è stato trovato la mattina dagli operai

I carabinieri sul luogo del furto. Sullo sfondo, il cantiere di via Vigonovese

Al fermento per la maxi opera di rifacimento del cavalcavia di corso Argentina che sovrasta via Vigonovese, lunedì si è aggiunto anche uno strano ritrovamento.

Refurtiva abbandonata

Sono stati gli operai, arrivati in zona alle 9.30 per cominciare la settimana di lavoro, a scoprire una macchinetta cambiamonete abbandonata tra macchinari e attrezzi. L'oggetto, identico a quelli che si trovano nelle tabaccherie e nelle sale giochi, era evidentemente stato forzato da qualcuno con l'intento di aprirlo e svuotarlo degli spiccioli. Dietro la sua comparsa doveva quindi celarsi la mano di qualche delinquente e gli operai hanno avvisato i carabinieri.

Il furto

La pattuglia di Padova Principale arrivata sulla scena ha catalogato il cambiamonete mettendosi alla ricerca del locale da cui poteva essere sparito. Ricerca terminata poco dopo, quando i militari sono risaliti al Punto Snai di via Vigonovese 46, proprio a ridosso del cavalcavia. Durante la notte ignoti avevano forzato l'ingresso introducendosi nel negozio e rubando appunto il cambiamonete. Per liberarsi dell'ingombrante fardello lo avevano poi gettato nell'area del cantiere. Gli inquirenti stanno ora visionando le telecamere della zona per individuare i responsabili, quasi certamente almeno due. La macchinetta è poi stata restituita al titolare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento