Alla Stanga torna l'incubo: tre auto vandalizzate. Cittadini in strada a presidiare

Dopo la raffica di spaccate e furti ai danni dei veicoli in sosta a gennaio e la denuncia di un sospettato, torna a la paura per i residenti con tre nuovi casi giovedì notte

Una delle auto preda dei vandali nella notte. Sul sedile il tombino in ghisa usato per infrangere il finestrino

La zona è sempre la stessa, la tecnica pure. Un tombino di ghisa lanciato sul finestrino che va in mille pezzi. Danni ingenti per bottini, il più delle volte, miseri. Tre le auto che la scorsa notte hanno fatto le spese del raid vandalico.

I veicoli colpiti

É successo in via Galliano e due volte in via Colonnello Dabormida, strade secondarie nella parte retrostante il Centro Giotto. Nel primo caso è toccato a una Audi, nel secondo sono stati colpiti un furgone da cui sono spariti alcuni capi di abbigliamento parte di un campionario e una Volkswagen Golf, da cui è stata rubata una borsa da donna ritrovata poco lontano. In tutti i casi è stata usata la tecnica "del tombino", con il pesante coperchio di ghisa recuperato dentro la Golf. A repertare le scene è intervenuta la polizia, allertata dai proprietari, che sta effettuando le indagini del caso. In merito è intervenuto anche il Comitato Stanga, che non esclude di organizzarsi per presidiare l'area nel corso della prossima notte.

I precedenti

A gennaio sono state decine le auto colpite nel quartiere, in molti casi senza che fosse rubato nulla. Imponente l'intensificazione dei controlli dopo che il problema è approdato a Palazzo Moroni e in questura. All'alba del 22 gennaio un blitz della polizia in un casolare abbandonato di via Goldoni aveva portato alla denuncia di un 30enne tunisino trovato con della refurtiva, ma la notte successiva i furti avevano continuato a ripetersi.

spaccata auto stanga-2

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento