Colonia di gatti sterminata ad Arzergrande: ipotesi avvelenamento, caccia al colpevole

L'episodio sarebbe avvenuto tra sabato e domenica nei pressi del cimitero del paese: tre gli esemplari morti, quattro notati in cattive condizioni, uno salvato da un volontario

Una colonia di gatti sarebbe stata avvelenata tra sabato e domenica nel comune di Arzergrande, nei pressi del cimitero.

IL FATTO.  A trovare gli esemplari morti alcuni volontari che hanno denunciato la situazione su Facebook, sperando in un aiuto per indentificare il presunto colpevole. Tre sono stati trovati morti, altri quattro, di cui una sanguinante dalla bocca, sono stati notati nascosti nel tombino di un fosso da dove risulta difficile prenderli. Uno di loro, invece, è stato raccolto per essere curato e sembra essere in miglioramento. Nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia su uno di quelli trovati senza vita per accertare che effettivamente si sia trattato di un avvelenamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dramma sfiorato al ristorante: turista precipita dal balcone e si schianta in giardino

  • Incidenti stradali

    Incidente tra auto alla rotonda della Sacra Famiglia. Forti rallentamenti nella zona

  • Cronaca

    Pearl Jam, tre ore di vero rock. Eddie Vedder: "Padova, Padova, feels like come back home"

  • Cronaca

    Fradicia d'alcol, in uno slancio d'affetto cade e batte la testa. Paura per una donna

I più letti della settimana

  • Pearl Jam a Padova, il vademecum: parcheggi, divieti, orari e tutti i consigli utili

  • Pearl Jam: Vedder senza voce, salta il concerto a Londra. A rischio la data padovana

  • Sangue sulle strade padovane, doppio scontro fatale: due morti

  • "Colpita e sequestrata fino a Sottomarina": la denuncia di una 19enne padovana, è giallo

  • Moto in fiamme dopo lo schianto: è morto il centauro 30enne. Troppo gravi le ferite

  • Della morte di Mauro Guerra spuntano i video. Il carabiniere: “Almeno lo hai beccato, maresciallo?”

Torna su
PadovaOggi è in caricamento