Giochi non CE, articoli contraffatti Il sequestro in un negozio cinese

La polizia locale di Padova ha requisito al "Mela Rossa" di via Uruguay 200 giocattoli non a norma e una cinquantina tra palloni e abbigliamento falsificati. Indagati la responsabile e il titolare dell'attività

A pochi giorni dal sequestro di centinaia di paia di occhiali al Centro Ingrosso Cina di corso Stati Uniti a Padova, gli agenti della polizia locale hanno requisito, questa volta al negozio Mela Rossa di via Uruguay, circa 200 giocattoli privi di marchio CE e una cinquantina di articoli con marche falsificate.

I GIOCHI. Tutto è partito da una segnalazione fatta da un agente che, fuori servizio, si era accorto che all’interno del negozio erano posti in vendita alcuni capi recanti marchi conosciuti che sembravano però falsificati. È scattato così il controllo ufficiale, con l'immediato riscontro della presenza di numerosi giocattoli privi di marchio CE e molti che non rispettavano le norme sulla sicurezza..

PALLONI E ABBIGLIAMENTO CONTRAFFATTI. Sono poi stati rinvenuti palloni e capi di abbigliamento che sembravo riportare marche falsificate. Le foto di questo materiale sono state inviate al "Brand Protection Department" della ditta in questione che ha confermato la falsificazione informando gli agenti che prodotti simili erano già stati sequestrati in altre località italiane. Per questo motivo, la merce è stata sottoposta a sequestro penale e la responsabile presente all'interno dell'esercizio, X. D. 20enne cinese, ed il titolare, Z.J., 40 anni, anch'egli cinese, sono stati indagati per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e di ricettazione. La Procura ha già convalidato l'operato della polizia locale.

L'ASSESSORE SAIA. "Questi commercianti non hanno ancora capito che non possono vendere prodotti non a norma – ha commentato l’assessore alla Sicurezza Maurizio Saia - i controlli continuano quindi giornalmente per reprimere questo tipo di commercio che è molto pericoloso, soprattutto per la sicurezza e la salute dei bambini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Parto di emergenza riuscito alla perfezione: la "nascita-lampo" di Ginevra a Camposampiero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento