Giro di vite sugli automobilisti che alzano il gomito: altre due denunce nella notte

L'azione di controllo dei carabinieri per limitare l'abuso di alcolici e droghe alla guida continua a dare i suoi frutti: tra il piovese e le terme altri due hanno perso la patente

Proseguono i controlli serrati sugli automobilisti indisciplinati da parte dei carabinieri, con posti di blocco in tutta la provincia. Altre due le persone denunciate negli ultimi giorni.

I guidatori denunciati

A farne le spese sono stati due uomini di 44 e 21 anni, entrambi padovani, fermati rispettivamente a Saonara e Abano Terme. I carabinieri di Legnaro hanno fermato poco lontano dal centro di Saonara la Fiat Punto del 44enne: erano le 3 del mattino di giovedì e l'uomo, nato a Camposampiero ma residente a Noventa, ha avuto un amaro riscontro dopo aver soffiato nell'etilometro. Lo strumento ha infatti segnato un valore di 1,3 grammi di alcol per litro di sangue, quasi tre volte oltre il limite di legge. Per lui sono scattati una sanzione e il ritiro della patente, oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza. Stessa sorte per il 21enne di Monselice, che a bordo della sua utilitaria ha fatto registrare all'alcol test un valore di 0,87 g/l. Di poco oltre il limite stavolta, ma sufficiente a procurargli una denuncia e il ritiro del documento di guida da parte dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Abano.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento