Hotel Plaza, Bitonci rassicura i lavoratori: "Manterrà la sua vocazione ricettiva"

Il sindaco ha incontrato la gestione attuale e la nuova proprietà: "L'albergo non chiuderà, anzi, sarà modernizzato e i posti letto saranno raddoppiati"

"L'hotel Plaza manterrà la sua vocazione ricettiva". A parlare è il sindaco di Padova Massimo Bitonci, che ha voluto rassicurare i lavoratori sul futuro di uno degli alberghi più antichi della città.

LA NUOVA PROPRIETÀ. Dopo la crisi e il fallimento della vecchia proprietà, negli ultimi due anni, la struttura era stata affidata ad una nuova gestione, grazie ad un contratto di affitto d'azienda concesso dal tribunale. Ora la situazione è mutata ancora: è stata, infatti, istituita una gara con la quale l'hotel Plaza è passato nelle mani di una nuova proprietà.

BITONCI. "Ho parlato sia con gli attuali gestori sia con i nuovi investitori - ha detto il primo cittadino - posso dire con certezza che fino al 30 settembre sarà possibile per l'attuale gestore continuare a gestire l'albergo, e quindi non ci saranno problemi per i lavoratori in questo periodo. Ho avuto la rassicurazione che la gestione potrà andare avanti anche oltre, ma soprattutto che la nuova proprietà non è interessata ad un'operazione di carattere immobiliare e quindi speculativa, ma ad un'operazione di carattere ricettivo: la struttura potrebbe essere ristrutturata e potenziata. Ho chiesto alla nuova proprietà che con questo progetto si tenga conto anche dei lavoratori e questo sarà sicuramente fatto - ha rassicurato il sindaco - andiamo verso una soluzione nuova, moderna, una nuova struttura ricettiva a Padova che probabilmente raddoppierà anche i posti letto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento