Chiara Galiazzo si aggiudica il quinto posto a Sanremo 2015

Finita l'avventura della kermesse canora della padovana originaria da Saonara. Sul palco regala una performance precisa, ma nel conto dei voti la 28enne non arriva al podio. La vittoria va ai tre ragazzi de Il Volo

Chiara Galiazzo durante l'ultima serata a Sanremo 2015

Finisce la 65esima edizione del Festival di Sanremo, la padovana si aggiudica la quinta posizione e la vittoria va ai tre ragazzi de Il Volo. Durante la serata Chiara Galiazzo è la terza cantante in gara a esibirsi. Ha sempre qualche difficoltà a scendere le scale con gli zatteroni. Prima di cantare, Fiorella Mannoia le fa gli auguri con un video messaggio, lei ringrazia e parte con “Straordinario”. Vestita di bianco si diverte e, al solito, regala una performance perfetta. Il testo e la musicalità rendono la canzone sanremese ormai molto orecchiabile. Un festival che le ha donato il riscatto e la visibilità di cui aveva bisogno. 

SANREMO 2015 "STRAORDINARIO"

CHIARA GALIAZZO A SANREMO 2015

LA PRIMA VOLTA A SANREMO PER CHIARA 

CHIARA VINCE XF6

IL TESTO DI STRAORDINARIO.

Mi chiedo spesso se tu sei
Felice come me
Se poi ti basta quello che ci unisce
Un po’ d’amore e poche regole
Mi chiedi spesso di chi sono
Quegli occhi che ci guardano
Io ti rispondo sono stelle
Ma tu non ci credi neanche un po’
Allora saliremo sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su
Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te
Se un giorno io volessi di più
Di tutto quello che già ho
Ti troverei dentro un’altra vita
Con lo stesso sguardo
Perso ma sincero
Ci siamo presi a pugni
E poi a baci fino a ridere
Le mani ci hanno fatto male
Senza volersi mai staccare
E saliremo insieme sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su
Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te
Come questi anni che sono veloci
Che stancano i volti
Mentre formano i cuori
Sono gli anni più duri
Ma dicono i migliori
E saliremo insieme sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su
Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te
Andiamo insieme fino in capo al mondo
Perdiamoci ma mano nella mano
Questo viaggio avrà un finale straordinario
Se viaggi con me
Mi chiedo spesso se tu sei
Felice come me

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Per "regalare l'estate" ai pazienti: la splendida iniziativa nel reparto di geriatria

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Solstizio d’estate, aperitivi, manifestazioni, cene sui Colli e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento