Incendi dolosi sui Colli: agenti della Forestale sulle tracce del piromane

Ventiquattro ore dopo i fatti la situazione è tornata alla normalità nell'area tra Este, Baone e Calaone. Ad innescare i roghi sarebbe stato il lancio di oggetti a combustione rapida

Nel pomeriggio di lunedì ha seminato il panico sui Colli appiccando sette incendi tra Este, Baone e Calaone.

PIROMANE. Ventiquattro ore dopo i fatti la situazione è tornata alla normalità. I focolai, tutti di origine dolosa, si sono sviluppati a bordo strada. La tempestività dei soccorsi e dei sopralluoghi ha consentito non solo di domare le fiamme ma anche di trovare numerosi indizi, tanto che gli agenti del Corpo forestale hanno già capito le modalità del gesto e sono sulle tracce del colpevole.

COMBUSTIONE. Ad innescare gli incendi sarebbe stato il lancio di oggetti a combustione rapida, come fumogeni o simili. Gli inquirenti inoltre stanno cercando di capire le motivazioni all'origine del gesto. 

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • 600 nuovi letti di ultima generazione per l'ospedale di Padova

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Shock in stazione: dodici "morti" avvolti dai teli bianchi all'esterno dell'ingresso

  • Una “concentrazione” d'oro: “I tre Forcellini” sbancano “Reazione a Catena”

Torna su
PadovaOggi è in caricamento