Prima il fumo, poi le fiamme: macchina completamente distrutta, il guidatore si salva in extremis

È successo nella mattinata di sabato 23 marzo a Tencarola di Selvazzano Dentro: la causa sembra legata a un problema di natura elettromeccanica

I vigili del fuoco spengono l'incendio dell'auto a Tencarola

IL fumo lo ha allarmato, tanto da scendere di corsa dalla macchina. E si è rivelata la scelta migliore: un incendio ha completamente distrutto un'automobile.

I fatti

È successo alle ore 9 di sabato 23 marzo a Tencarola di Selvazzano Dentro: i vigili del fuoco sono intervenuti in via Forno per l’incendio di un’auto. L’automobilista alla guida dell’utilitaria si è accorto della presenza di fumo nell’abitacolo ed è subito sceso, mentre l’auto prendeva fuoco. I pompieri, arrivati da Abano Terme con due mezzi, hanno spento le fiamme dell’auto andata completamente danneggiata. Le cause dell’incendio (di probabile natura elettromeccanica) sono al vaglio dei vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora e mezza con il raffreddamento dell’auto e la rimozione da parte del carro attrezzi.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento