Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

Un incendio ha interessato nel pomeriggio di giovedì la copertura di un capannone nella zona industriale di San Giorgio in Bosco. Ingenti i danni, ma non risultano persone ferite

Il denso fumo innalzatosi al di sopra del capannone in fiamme e visibile da lontano (©Gino Tonello)

Una coltre di denso fumo nero, visibile a grande distanza. Tanti gli automobilisti di passaggio lungo la Valsugana che giovedì pomeriggio hanno notato gli effetti del rogo sviluppatosi a Paviola.

L'incendio

L'incendio è divampato poco prima delle 16. A bruciare sono stati i pannelli fotovoltaici montati sul tetto della ditta New Service Srl al civico 89 di via Leonardo da Vinci, nella zona industriale di Paviola. La combustione ha coinvolto anche la guaina della copertura, generando grandi vampate di fumo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Cittadella e Padova con autobotte e autoscala che sono riusciti a circoscrivere il rogo ed estinguerlo.

Cause e danni

Nell'incendio sono andati distrutti venti pannelli fotovoltaici, mentre non sono stati rilevati danni strutturali e fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Il danno, coperto da assicurazione e ancora da quantificare, sarebbe stato causato da un corto circuito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento