In anticipo, ma non per scelta: ragazzini danno fuoco a una catasta di legno, serviva per il falò della Befana

La bravata è stata compiuta nella serata di venerdì 4 gennaio a Villatora di Saonara: sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco per spegnere il rogo

Una bravata che poteva costare molto cara: dei ragazzini hanno dato fuoco a una catasta di legna, provocando un incendio che è stato domato solo grazie all'intervento dei vigili del fuoco.

I fatti

È successo nella tarda serata di venerdì 4 gennaio a Villatora di Saonara: la legna era stata accatastata poco prima dai volontari della Pro Loco per il falò della Befana, e dei ragazzini del posto hanno ben pensato di darle fuoco, generando così un incendio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i pompieri, i quali hanno spento il rogo che aveva già bruciato mezza catasta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento