Loreggia, si costituisce il piromane della falegnameria: è il figlio del fondatore

Aveva avuto divergenze con i familiari in merito alla ripartizione dell'eredità dell'azienda. Fiaccato dalle ricerche dei carabinieri, l'autore del rogo costato 300mila euro di danni è stato arrestato dopo essersi costituito spontaneamente

Venerdì il grave incendio da 300mila euro a Loreggia ai danni del magazzino-laboratorio di una falegnameria. Sabato l'arresto del figlio del fondatore che, pressato dalle ricerche attivate dai militari negli ambienti familiari e degli amici, a Piombino Dese e nei comuni confinanti, si è costituito spontaneamente alla caserma dei carabinieri di Cittadella dove ha ammesso le sue responsabilità.

In considerazione delle circostanze in cui era scaturito, il rogo era parso fin dai primi accertamenti non accidentale ai militari del comando stazione carabinieri di Piombino Dese e ai vigili del fuoco intervenuti sul posto. Acquisite le prime informazioni dalla cerchia di parenti, gli inquirenti avevano subito pensato a uno “sgarro” maturato negli ambienti familiari come possibile movente dell'incendio. Divergenze erano scaturite negli ultimi tempi legate alle modalità di ripartizione dell’eredità aziendale. Durante un recente scambio di idee con il padre, il figlio aveva manifestato risentimento per il dilatarsi dei tempi di definizione del lascito.
A mettere ancora con più convinzione sulle tracce del fratello del titolare i carabinieri, il fatto che si fosse reso irreperibile nonostante il grave danno patito dall’azienda paterna. Messo sotto pressione dalla ficcante azione di ricerca condotta, il ricercato si è consegnato spontaneamente ai carabinieri ed è stato dichiarato in arresto per il reato di incendio aggravato. Trasferito al carcere di Padova, è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

Torna su
PadovaOggi è in caricamento