Butta una sigaretta nel cassonetto, rischia di scatenare un incendio

Giovedì, nell'Alta Padovana, una banale disattenzione poteva avere serie conseguenze

Sono dovuti intervenire vigili del fuoco e carabinieri per evitare che il piccolo rogo innescato da un mozzicone mandasse a fuoco l'area ecologica di una palazzina in località Arsego.

L'intervento

É successo giovedì in via Tolomeo, dove una donna ha gettato una sigaretta ancora accesa dentro a un cassonetto adibito alla raccolta differenziata della plastica. Nel bidone erano presenti diversi altri rifiuti che a contatto con la brace ardente hanno sprigionato un denso fumo e innescato un principio di combustione a pochi metri dall'appartamento di una famiglia di origine straniera. I residenti hanno dato l'allarme chiedendo aiuto ai pompieri che sono riusciti a soffocare le fiamme prima che avvolgessero il contenitore e quelli vicini. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Campodarsego che hanno ricostruito la vicenda. Nessuno è rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento