Incidente alle Acciaierie Venete, i sindacati proclamano lo sciopero regionale

Fim, Fiom e Uilm scelgono congiuntamente la linea dura: "È solo l'ultimo di un'interminabile sequenza di incidenti, il tributo di sangue va fermato"

Sciopero regionale. A proclamarlo, i sindacati Fim, Fiom e Uilm del Veneto dopo il gravissimo incidente occorso nella giornata di domenica alle Acciaierie Venete di Padova.

"Servono maggior rigore e investimenti"

Il comunicato congiunto, che inizia col resoconto di quanto accaduto, sottolinea come questo sia "purtroppo solo l’ultimo di una interminabile sequenza di incidenti, spesso mortali, che in questi mesi hanno funestato il Veneto e il paese, un tributo di sangue inaccettabile che occorre fermare al più presto per garantire a tutti i lavoratori e in tutti i luoghi di lavoro il diritto alla salute e alla sicurezza. L’allungamento degli orari di lavoro contrattuali e di legge, il ricorso all’appalto e spesso al sub appalto, la compressione dei costi di produzione anche di quelli su salute e sicurezza sono scelte sbagliate che sono spesso alla base dei tragici fatti che periodicamente colpiscono i lavoratori metalmeccanici. Per contrastare questa grave situazione serve un maggiore rigore nell’applicazione di quanto previsto dalla legge e dai contratti, serve rafforzare i controlli e la prevenzione da parte degli organi di vigilanza e dello Spisal, serve rilanciare gli investimenti da parte delle aziende su formazione, salute e sicurezza ma anche sulla conservazione, qualità, degli impianti produttivi. 

Sciopero e solidarietà

Per protestare contro questo ennesimo incidente sul lavoro, per sostenere le proposte su salute e sicurezza avanzate dall’assemblea degli RLS del Veneto, Fim, Fiom e Uilm del Veneto hanno già deciso un sciopero regionale e forme di mobilitazioni le cui modalità saranno comunicate a breve. Le segreterie di Fim, Fiom e Uilm del Veneto esprimono ai lavoratori colpiti dal gravissimo incidente la vicinanza e la solidarietà di tutti i metalmeccanici del Veneto".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • 18 giorni di chiusura per l'importante nodo stradale alle porte della città: le strade alternative

Torna su
PadovaOggi è in caricamento