Precipita dal tetto pulendo le grondaie: la moglie lo trova in un lago di sangue

Dramma sfiorato all'alba di mercoledì, con un 66enne vittima di un volo dal secondo piano che si è schiantato nel giardino di casa. Ora è gravissimo all'ospedale cittadino

É salito sul tetto per sistemare una grondaia. Poi, all'improvviso, il volo nel vuoto e lo schianto a terra. A lanciare l'allarme la moglie disperata.

Lavori domestici

É ricoverato in gravi condizioni all'ospedale civile di Padova un 66enne vittima di un terribile incidente domestico. A raccontare, almeno in parte, l'accaduto è la moglie, coetanea, a cui è toccata la drammatica sorte di trovare il marito riverso in giardino e chiamare i soccorsi. L'episodio si è consumato mercoledì mattina in via Newton, zona Brusegana. L'uomo si è alzato alle 6.30 per sistemare un problema al tetto di casa. Dopo il maltempo degli scorsi giorni l'acqua defluiva male dalle grondaie, dove si era formato del muschio e accatastata una gran quantità di foglie secche. Con addosso solo i vestiti da casa e senza particolari precauzioni è salito sul tetto della costruzione a due piani.

Il dramma

Poi per circa due ore, il buio. Poco dopo le 8 la moglie si è alzata per fare colazione e andare al lavoro e, non vedendo il marito in casa, si è affacciata per controllare come procedessero i lavori. Nel giardino, la scena che la segnerà per il resto della vita. A terra c'era il corpo del 66enne, riverso in una pozza di sangue.

I soccorsi e le indagini

Immediati la chiamata e l'arrivo dell'ambulanza che lo ha portato in massima urgenza al pronto soccorso. Gli è stata riscontrata una profonda ferita alla fronte, oltre a botte e contusioni in varie parti del corpo. La prognosi è ancora riservata, ma secondo le prime indiscrezioni l'uomo, anche se molto grave, non sarebbe in pericolo di vita. In via Newton è arrivata, come da prassi, anche la polizia per accertare la dinamica dell'incidente. Purtroppo al momento non risultano testimoni, quindi è difficile capire esattamente l'orario della caduta e quanto tempo il 66enne sia rimasto esanime a terra. Sul fatto che si tratti di un errore umano causato da un'eccessiva imprudenza pare invece che non ci siano dubbi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La famiglia Tindaci dopo lo choc della sentenza: «Continuiamo a chiedere la verità: ai giudici ma anche alla stampa»

  • Cronaca

    Padova Marathon, tutte le modifiche alla viabilità previste per domenica 28 aprile

  • Cronaca

    T-Red: 9.500 multe complessive, due dispositivi verranno collocati su altri semafori

  • Cronaca

    Calendario anno scolastico 2019-2020: si tornerà tra i banchi l'11 settembre

I più letti della settimana

  • Si getta sotto il treno tra le stazioni di Monselice e Montegrotto: muore una 58enne

  • Tragedia della strada: muore in bicicletta, mistero sulla causa della caduta fatale

  • Scomparso da casa, si è suicidato con un colpo alla testa. Il cadavere riaffiora dal canale

  • Ragazzino in bicicletta falciato da un'auto in rotatoria. Ferito, traffico deviato

  • Piede intrappolato nella fresa mentre sistema l'orto: pensionato gravemente ferito

  • Si schiantano contro il mezzo dei pompieri sfiorando un carabiniere: un ferito grave

Torna su
PadovaOggi è in caricamento