Schianto in Trentino: muore dopo una settimana un padovano di 41 anni

Guido Casarotto di Campodoro è deceduto nella giornata di domenica al Santa Chiara di Trento dove era ricoverato dallo scorso 25 maggio: lascia i genitori e la sorella

È morto dopo una settimana di agonia in ospedale Guido Casarotto, padovano di Campodoro, rimasto vittima lo scorso 25 maggio di un grave incidente a Lavis in Trentino. L'uomo, classe 1979, era stato coinvolto in una carambola tra due auto: nello schianto si era ferito un altro quarantenne del posto e una bambina di 7 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente

I fatti sono accaduti verso le 9 sulla provinciale 235. L'impatto frontale tra le due avuto aveva fatto sbalzare i mezzi contro il guardrail, con i pezzi dei veicoli che sono volati a diversi metri di distanza. Per una settimana Casarotto, che a marzo aveva compiuto 41 anni, ha lottato per sopravvivere nel reparto di terapia intensiva del Santa Chiara di Trento ma le sue condizioni, già disperate, sono precipitate nella giornata di domenica. Casarotto, agronomo e che era innamorato del suo lavoro, si era laureato nel 2005 all'università di Padova e lascia il papà Riccardo, la mamma Adriana Toffan e la sorella Claudia. Guido non si era mai sposato ed era un volto noto in paese dov'è ricordato per la sua pacatezza e la professionalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento