Agna, si ribalta con l'auto nel canale: carabiniere e passanti la salvano

Alessandra Bottaro, 29 anni, è uscita di strada autonomamente ieri sera finendo nel canale Sorgaglia. A soccorrerla il maresciallo Petracchi, un idraulico e un residente, Crivellaro, che l'hanno estratta dall'auto e messa in salvo

Tre gli “angeli” grazie ai quali Alessandra Bottaro ha avuto salva la vita. Non sono ancora le 22 di ieri sera quando – per cause ancora in corso di accertamento - la 29enne residente in via Cona ad Agna esce autonomamente di strada in via Ceperneo, finendo la sua corsa dentro al canale Sorgaglia.

Un fossato ampio dove l'acqua è profonda anche un paio di metri. L'auto si ribalta e, fortuna vuole che, un residente di passaggio si accorga dell'incidente. L'uomo chiama il figlio, il 25enne Stefano Crivellaro, lì residente che a sua volta chiama i carabinieri. Il primo a buttarsi nel canale è un idraulico del posto. Prende così coraggio anche Crivellaro. Nel frattempo arriva celere sul posto anche la pattuglia. Il maresciallo Fabio Petracchi non ha esitazioni e si tuffa a sua volta in acqua, spacca con l'ausilio di un estintore il finestrino della Toyota Aygo su cui viaggiava Alessandra e riesce ad estrarla dall'abitacolo portandola a riva insieme a Crivellaro e all'idraulico.
 
La ragazza ha bevuto tanta acqua. Sul posto nel frattempo anche i soccorsi del Suem del 118. Alessandra viene portata all'ospedale di Monselice, dove da ieri rimane in prognosi riservata, anche se non è in pericolo di vita. Qualche ferita, invece, per il maresciallo e due soccorritori, portati a loro volta al pronto soccorso per le cure e gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento