Perde il controllo della macchina e precipita in autostrada: conducente elitrasportato in ospedale

È successo nel primo pomeriggio di sabato 24 novembre all'altezza del casello di Monselice: l'auto è precipitata dal cavalcavia sovrastante dopo aver sfondato la rete di protezione

Il luogo dell'incidente

La perdita di controllo, il volo e l'impatto. Con l'autostrada: incredibile incidente occorso nel primo pomeriggio di sabato.

Incidente Monselice 1-4

La dinamica

È successo nei pressi del casello di Monselice, lungo l’autostrada A13. O meglio, sopra: un’automobile è infatti caduta dal cavalcavia sovrastante dopo aver sfondato la ringhiera di protezione. Sul posto sono subito giunti i pompieri, arrivati da Este, che hanno messo in sicurezza il mezzo, mentre il giovane conducente, rimasto ferito, era già stato preso in cura dal personale del Suem 118 per essere portato in Ospedale. Sul posto anche l’elisoccorso, il personale dell’autostrada e la Polstrada. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore, ancora da stabilire le cause della perdita di controllo.

Incidente Monselice 3-2

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento