Investe una donna in bicicletta e si dilegua: è caccia all'auto "pirata"

Martedì alle 21, in via Ferrovia a Montagnana, una 50enne, residente a Casale di Scodosia, è stata urtata da una vettura in corsa. La donna, sbalzata giù di sella, è ricorsa alle cure del pronto soccorso di Este

Caccia all'auto pirata che martedì ha investito una ciclista a Montagnana, proseguendo la sua corsa senza fermarsi a soccorrere la donna rimasta ferita nell'impatto.

OMISSIONE DI SOCCORSO. Il fatto risale a martedì alle 21, in via Ferrovia, all'incrocio con via Candiega. L'automobilista, che proveniva da Urbana, ha urtato una 50enne di Casale di Scodosia, caduta dalla bicicletta e finita in pronto soccorso ad Este, con una contusione all'anca e alla gamba sinistre. L'episodio è stato segnalato ai carabinieri della compagnia di Este. La donna ha rimediato una prognosi di 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Live: il primo morto in Italia di Coronavirus è un padovano, Adriano Trevisan di 78 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento