Ipotesi corse clandestine dietro la morte del giovane nell'auto infilzata dal guardrail

È l'ipotesi su cui sta cercando di fare chiarezza l'inchiesta aperta dal pm Tonon sull'incidente costato la vita al 21enne Daniel Galescu. Pare che, al momento dello schianto contro la cuspide, il ragazzo stesse affrontando una gara di velocità con il conducente di un'Audi

L'incidente

Era l'una circa della notte tra venerdì e sabato, quando la sua Alfa Romeo Brera si è schiantata contro la cuspide del guardrail che delimita la biforcazione dell’uscita della tangenziale, all'altezza dello svincolo per Altichiero dove si trova anche il Crowne Plaza: l'impatto è stato talmente violento che il metallo si è infilzato nelle lamiere dell'auto, intrappolandolo nell'abitacolo il giovane conducente, estratto ormai in fin di vita e deceduto poco dopo l'arrivo in ospedale

UNA CORSA CLANDESTINA? È stata una morte orrenda, quella di Daniel Galescu, 21enne di origini moldave, residente a Vigodarzere e un lavoro nella ditta di spedizioni Dhl. L'alta velocità e l'asfalto reso viscido dalla pioggia sono sembrate inizialmente le concause della disgrazia, ma i rilievi della polizia locale e le testimonianze degli automobilisti in transito al momento dell'incidente hanno aperto ad una nuova inquietante ipotesi: che, al momento della tragedia, il 21enne stesse prendendo parte ad una corsa clandestina tra auto in tangenziale.

LE TESTIMONIANZE. Come riportano i quotidiani locali, il pubblico ministero Francesco Tonon ha aperto un'inchiesta per far luce sulla morte del giovane. Pare, infatti, che, poco prima dello schanto, l'Alfa Romeo Brera di Galescu fosse stata sorpassata da un'Audi station wagon e che il 21enne avesse tentato a sua volta di superare il veicolo proprio all'altezza dello svincolo, finendo però per impattare tragicamente contro il guardrail.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE IPOTESI. Al momento il conducente dell'Audi non sarebbe ancora stato rintracciato. Le ipotesi per ora sono due: può essere che i due conducenti avessero ingaggiato sul momento una gara l'uno contro l'altro; ma è anche probabile che, dietro alla sfida tra i due automobilisti, si celi il contesto ben più ampio di corse senza regole legate al mondo delle scommesse clandestine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento