Esce illeso dallo schianto in cui ha ferito due persone. Guidava senza patente

L'incidente nel cuore della notte lungo la sr308. L'uomo che lo ha provocato non doveva guidare: la sua patente era stata revocata. Gravi altri due automobilisti rimasti incastrati

Carambola notturna lungo la nuova statale del Santo nell'Alta padovana, con tre automobili coinvolte e due persone rimaste ferite e ricoverate. L'uomo che ha innescato l'incidente guidava senza patente.

La dinamica

Lo schianto è avvenuto all'1 della notte tra mercoledì e giovedì nel comune di Campodarsego, lungo la strada regionale 308 che congiunge Padova con Castelfranco Veneto. Secondo le ricostruzioni della polizia, a provocarlo è stata la Bmw 520 condotta da un 28enne cinese residente a Padova, che ha invaso la corsia opposta travolgendo una Smart e una Volkswagen.

I soccorsi

A intervenire per primi sono stati i vigili del fuoco di Padova, ma la gravità dell'incidente ha reso necessario l'arrivo dei colleghi volontari di Santa Giustina e di un'autogrù, in supporto ai due mezzi già sul posto. Una delle automobili è stata coinvolta senza grosse conseguenze, peggio è andata alle altre due i cui conducenti sono rimasti intrappolati tra le lamiere.

I feriti

La Golf si è rovesciata e, come la Smart, è finita tra gli alberi nella cunetta, praticamente invisibili dalla strada. La Bmw invece è rimasta sulla carreggiata e il suo conducente ne è uscito praticament eilleso Notevoli le difficoltà per i pompieri nell'estrarre il 53enne di Cartura al volante della Volkswagen, che per diversi minuti è rimasto nell'abitacolo, ferito in modo grave. Nel frattempo sul posto sono arrivati i sanitari del Suem, che appena liberati i guidatori li hanno stabilizzati e portati all'ospedale del capoluogo. Il 47enne di Paese a bordo della Smart ha diversi traumi, ma anche lui non è in pericolo di vita.

Gli accertamenti

Ancora da chiarire l'esatta causa dell'incidente, forse riconducibile all'alta velocità o a un sorpasso azzardato, frequenti lungo quel tratto di strada. É successo a inizio luglio, quando a pochi chilometri di distanza ha perso la vita a soli 23 anni in un tremendo frontale un giovane studente. Gli agenti della polizia stradale di Piove di Sacco che ha eseguito i rilievi nelle tre ore in cui i pompieri sono stati occupati nel recupero dei mezzi hanno appurato che l'incidente è stato causato dal cinese, che guidava senza la patente revocatagli mesi prima. Oltre a una consistente multa, anche lui come le altre persone coinvolte è stato sottoposto a verifiche mediche per capire se fosse al volante alterato da qualche sostanza.

Il traffico

La viabilità è tornata normale solo dopo le 4. Nelle tre ore precedenti il traffico è stato deviato sulle strade secondarie, ma non sono mancati forti rallentamenti.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • 600 nuovi letti di ultima generazione per l'ospedale di Padova

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Una “concentrazione” d'oro: “I tre Forcellini” sbancano “Reazione a Catena”

  • Shock in stazione: dodici "morti" avvolti dai teli bianchi all'esterno dell'ingresso

Torna su
PadovaOggi è in caricamento