Camilla muore a 19 anni dopo nove giorni di agonia. Fatale lo schianto contro il platano

É spirata martedì mattina al policlinico di Padova la studentessa universitaria rimasta vittima di un grave incidente stradale la notte tra il 23 e il 24 novembre a Montagnana

Il furgone dopo l'incidente. Nel riquadro, la vittima Camilla Maso

Si era sperato fino all'ultimo, nonostante le sue condizioni fossero da subito parse disperate. I gravissimi traumi hanno invece avuto la meglio su Camilla Maso, la 19enne di Pojana Maggiore che poco dopo la mezzanotte del 24 novembre era rimasta coinvolta in un drammatico schianto a Montagnana.

La vittima

La giovane vicentina è deceduta alle 10.45 di martedì nel reparto di rianimazione dell'ospedale civile di Padova, dove era arrivata dal nosocomio di Schiavonia dove era inizialmente stata trasportata subito dopo l'incidente. Per nove giorni è stata tra la vita e la morte, la prognosi non è mai stata sciolta, ma i disperati tentativi del personale medico non sono stati sufficienti a salvarle la vita. Troppo gravi infatti si sono rivelate le lesioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente

Camilla la notte dell'incidente viaggiava lungo via Saoncella dopo aver finito il turno di lavoro serale in un locale di Montagnana. Era alla guida di un mezzo aziendale, un autocarro Ford Transit. Per cause ancora al vaglio la ragazza ha perso improvvisamente il controllo del veicolo, sbandando sulla destra e colpendo violentemente un platano che delimita la carreggiata. Il mezzo ha poi terminato la sua corsa riverso nella canaletta laterale, da cui i pompieri lo hanno sollevato estraendo dalle lamiere la 19enne. Tra i possibili elementi che hanno concorso allo schianto non si escludono il fondo stradale reso viscido dalla pioggia e una velocità sostenuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

Torna su
PadovaOggi è in caricamento