Carceri, sbanda e finisce nel canale: muore commerciante di Sant'Urbano

Raffaele Mattiolo, 52 anni, ha perso il controllo della sua Punto mentre si stava dirigendo a Ponso. Finito in un canale di scolo, è morto annegato dentro all'abitacolo, inutili i soccorsi

Solo un giorno prima, mercoledì sera, una ragazza era stata salvata ad Agna dopo che era finita in auto nel canale Sorgaglia. Non è stato altrettanto fortunato Raffaello Mattiolo, 52enne di Sant'Urbano che, ieri sera intorno a mezzanotte, ha perso il controllo della sua auto, una Fiat Punto, mentre da Vighizzolo d'Este si stava spostando a Ponso.

La fuoriuscita autonoma di strada è avvenuta a Carceri, lungo via Arzaron. Dopo aver sbattuto contro il guardrail, la Punto è finita in acqua, in un canale di scolo profondo al punto da invadere l'intero abitacolo del veicolo. Nonostante un automobilista di passaggio si sia accorto dell'incidente e abbia dato l'allarme, inutile l'intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri di Este.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Pompa l'acqua per annaffiare il prato, donna muore folgorata nel giardino di casa

Torna su
PadovaOggi è in caricamento