Ciclista investito da un'auto nel cuore della notte: "pirata" della strada lo lascia a terra

Ferito un 38enne marocchino. Trasportato all'ospedale di Monselice, al 38enne è stata diagnosticata la frattura dell'omero e contusioni varie per una prognosi di 25 giorni

Mercoledì notte, intorno alle 2, all'altezza di via Grompe, a Urbana, un 38enne marocchino, in bici, è stato investito lateralmente da un veicolo che sopraggiungeva da Montagnana. Il cui conducente dell'auto dopo l'impatto, non si è fermato a prestare soccorso.

INDAGINI IN CORSO. Sul posto sono intervenuti i militari del nucleo radiomobile di Este e i sanitari del Suem 118 che hanno prestato soccorso alla vittima. Trasportato all'ospedale di Monselice, al 38enne è stata diagnosticata la frattura dell'omero e contusioni varie per una prognosi di 25 giorni circa. Sono in corso indagini da parte dei militari per risalire all'identità del pirata della strada.
 

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento