Doppio incidente nell'Alta: corsa in elicottero per salvare il ferito, paura per due gemellini

Un primo schianto è avvenuto alle 8.30 a Villa del Conte, il secondo alle 11 a Cavino. Sette le persone coinvolte, tra cui due bambini che non sarebbero dovuti essere a bordo

Doppio incidente e doppia corsa all'ospedale di Camposampiero: nella mattinata di mercoledì due scontri hanno coinvolto quattro veicoli nell'Alta, portando al ferimento di una donna e un uomo, entrambi non in pericolo di vita.

Collisione fatale

L'incidente più grave è avvenuto alle 8.30 in centro a Villa del Conte, dove all'altezza di una rotatoria in via Tremarende due vetture Lancia Y si sono scontrate. A innescare la carambola e ad avere la peggio sarebbe stata l'auto guidata da un 54enne di San Giorgio in Bosco: l'uomo, affrontando la rotonda, avrebbe fatto una manovra spericolata tamponando l'altra utilitaria con a bordo una 56enne vicentina. La Lancia dell'uomo è finita cappottata in mezzo alla rotatoria e per estrarre il conducente è stato necessario l'intervento dei vigli del fuoco che lo hanno poi affidato ai paramedici arrivati con l'elicottero.

Il ferito

Inizialmente le sue condizioni sembravano particolarmente gravi: dopo il ricovero a Camposampiero, nel pomeriggio i medici sono riusciti a stabilizzare il 54enne dichiarandolo fuori pericolo. Illesa invece la donna alla guida dell'altra auto, sottoposta, come il ferito, ai test tossicologici per valutare le sue condizioni alla guida. I rilievi sono stati seguiti dalla polizia locale della Federazione camposampierese, che ha anche dovuto gestire il traffico fortemente congestionato fino alla completa rimozione dei mezzi incidentati.

inciendete Alta 3-3

Paura per i gemellini

Gli stessi agenti sono tornati in servizio poche ore dopo a Cavino, nel comune di San Giorgio delle Pertiche. Alle 11 due furgoni si sono violentemente scontrati all'incrocio tra via Piave e via Russia, per cause ancora in corso di accertamento. Alla guida del Fiat Ducato c'era un 56enne di Campodarsego, mentre sul Fiorino guidato da un 68enne del posto c'erano anche la moglie e i due gemelli della coppia, di pochi anni. La donna è rimasta leggermente ferita ed è stata portata a Camposampiero in osservazione e con lei sono andati anche i figli piccoli, sebbene solo a scopo precauzionale. Il fatto grave è che i bambini su quel furgone non avrebbero dovuto esserci, perché il Fiorino del padre è omologato solo per due persone. Non si esclude perciò che il 68enne possa essere multato oltre a essere stato sottoposto, come l'altro conducente, agli accertamenti psicofisici. Anche in questo caso si sono formate lunghe code in tutta la zona, smaltite solo dopo alcune ore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sgominata la banda delle piazze: rifornivano di cocaina i giovani padovani

  • Cronaca

    Nuova tegola per il direttore dell’istituto di medicina legale di Padova, il professor Massimo Montisci

  • Politica

    Disegnata la nuova mappa della Ztl: da fine anno si parte. Un investimento di quasi settecentomila euro

  • Incidenti stradali

    Incidente tra due utilitarie: auto fuori strada, corsa all'ospedale per i tre feriti

I più letti della settimana

  • Dramma nell'Alta Padovana: 47enne si spara in testa dopo aver litigato con la moglie

  • Giovane atleta padovano di 16 anni trovato morto nel sonno: a scoprirlo il padre

  • Fuga di gas: abitazione saltata in aria, crollata anche l’ultima porzione di casa

  • Stroncato da un misterioso virus nel giro di una settimana: scomparso il medico Salvatore Albanese

  • Perde il controllo della macchina e sfonda la vetrata del ristorante: paura a Ponte di Brenta

  • Violentissimo schianto nella Bassa: tre feriti di cui uno elitrasportato in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento